Meteo: residue piogge al sud, forte maestrale e potenti mareggiate nel Tirreno

by Raffaele Laricchia
23 Dicembre 2019 - 10:24

La perturbazione che ieri ha pesantemente colpito l’Italia, con tanti disagi e danni, si sta spostando definitivamente sui Balcani. Gli ultimi addensamenti stanno interessando il sud Italia e soprattutto il lato tirrenico dove persistono anche i forti venti di maestrale.

Migliora invece su tutto il centro-nord dove splende diffusamente il Sole dopo le tante piogge degli ultimi giorni. Dati alla mano, dicembre potrebbe diventare uno dei mesi più piovosi, oltre che miti, di sempre in Italia.

Previsioni meteo per oggi 23 dicembre 2019

La giornata sarà moderatamente instabile al sud: gli addensamenti più compatti riguarderanno Sicilia settentrionale, Calabria, Basilicata, Campania e Puglia. Tra pomeriggio e sera saranno ancora possibili delle piogge sparse su messinese, reggino, vibonese, catanzarese, Salento, barese, Gargano, Irpinia.
Sul resto d’Italia tenderà a splendere il Sole grazie al graduale rinforzo dell’alta pressione.

video
play-sharp-fill

Venti forti di maestrale su tutto il basso Tirreno e basso Adriatico: ancora possibili raffiche di vento superiori ai 90 km/h su Sicilia, Calabria e Sardegna. Mareggiate imponenti, con onde alte fino a 8 metri, sulle coste siciliane dal palermitano al messinese e anche sulla Calabria tirrenica. Prestare la massima attenzione.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!