Devastante tifone nelle Filippine: almeno 16 morti e gravi danni

by Francesco Ladisa
26 Dicembre 2019 - 10:53

Drammatiche notizie nel giorno di Santo Stefano arrivano dalle Filippine, dove il potente tifone Phanfone ha causato danni ingenti e diverse vittime nelle ultime ore. 

Phanfone è giunto sulla terraferma martedì toccando la provincia orientale di Samar, portando forti piogge e mareggiate. Il vento ha raggiunto i 150 km/h e picchi di 195 km/h, equivalente di un uragano di categoria 2. Ha poi proseguito la sua corsa colpendo duramente nella giornata di Natale villaggi rurali e aree turistiche delle Filippine centrali. 

I danni maggiori e le vittime si contano sull’arcipelago delle Visayas. Gravemente danneggiato anche l’aeroporto di Kalibo. Il bilancio è di almeno 16 vittime, ma potrebbe ulteriormente aggravarsi con il passare delle ore.