Home > Meteo Regione > Puglia, si ritorna in pieno inverno: vento forte, crollo delle temperature e anche neve in arrivo

Puglia, si ritorna in pieno inverno: vento forte, crollo delle temperature e anche neve in arrivo

by Raffaele Laricchia

Dopo un inverno senza colpo ferire, dominato prevalentemente dall’anticiclone e da temperature spesso miti, ecco che si prepara uno dei più classici colpi di coda addirittura a primavera ormai iniziata. Dopo tanto Sole e mitezza la Puglia dovrà prepararsi ad una forte ondata di freddo e anche a tanto maltempo, come da mesi non si vedeva.

Ci penseranno due perturbazioni a riportare il Meridione in pieno inverno: la prima, proveniente dalla Russia, attesa tra domani e martedì; la seconda, proveniente dal nord Africa, attesa tra mercoledì e venerdì. Entrambe ci regaleranno una settimana fredda, instabile e pienamente invernale.

Crollo termico e anche neve a bassissima quota in arrivo

Lunedì 23 marzo irromperà l’aria fredda dai Balcani su tutta la Puglia, come anche su Molise, Abruzzo e Marche. il vento di grecale si rinforzerà su tutta la regione sin dalle prime ore del mattino. Le temperature caleranno in maniera repentina portandosi, entro sera, attorno ai 5-7°C sulle pianure e in più in basso in collina. Giungeranno anche i primi fenomeni, sotto forma di pioggia sotto i 500 metri (non escludiamo locali grandinate su Gargano, BAT e barese).

video
play-sharp-fill

Martedì 24 marzo sarà la giornata più fredda: i venti tenderanno a calmarsi, mentre le temperature scenderanno sui 2-4°C in pianura e attorno allo zero sulle zone interne/collinari.
Saranno possibili nevicate sparse fin sulle coste sul Gargano, mentre su BAT, barese e Valle d’Itria i fiocchi bianchi potrebbero cadere sui 200 metri di altitudine. Le nevicate saranno di debole entità e intermittenti: questo significa che sarà improbabile osservare accumuli nevosi degni di nota (al più qualche lieve imbiancata a bassa quota). Oltre i 500-600 metri potrebbero registrarsi lievi accumuli (1-3 cm di neve).
Piovaschi e locali grandinate invece sulla Puglia meridionale.

Tra mercoledì 25 e venerdì 27 arriverà la seconda perturbazione, quella nord-africana, che porterà tanta pioggia su tutta la Puglia e anche nevicate (inizialmente) sulle Murge e Subappennino Dauno. Questo sarà possibile grazie alla resistenza dell’aria fredda nei bassi strati nella giornata di mercoledì, dopodichè prevarranno le miti correnti di scirocco che porteranno la neve oltre i 900-1000 metri.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!

A cura di Raffaele Laricchia