Protezione Civile, aggiornamenti coronavirus 1 aprile 2020: superate 13.000 vittime

by Raffaele Laricchia
1 Aprile 2020 - 18:21

Gli ultimi aggiornamenti della protezione civile in conferenza stampa, guidata da Angelo Borrelli, mostrano un lieve incremento dei contagi ma fortunatamente un calo delle vittime. I nuovi casi di contagio da Covid-19 rispetto a ieri sono circa 700 in più, a fronte tuttavia di un numero leggermente più basso di vittime. Fortunatamente sono molti anche i guariti delle ultime ventiquattro ore. L’andamento dell’epidemia resta in linea coi nostri calcoli che hanno evidenziato la discesa della curva di contagi e ricoveri (oggi ancor più marcato soprattutto nelle terapie intensive). L’aumento dei nuovi casi positivi rispetto a ieri può essere considerata una “normale” fluttuazione statistica.

Secondo l’ultimissimo aggiornamento della Protezione Civile (ore 17.00 di oggi 1 aprile 2020) al momento abbiamo:
– 80.572 casi ATTUALMENTE positivi (+2.937 rispetto a ieri)
– 13.155 vittime (+727 rispetto a ieri)
– 16.847 guariti (+1.118 rispetto a ieri)
– 4.035 in terapia intensiva (+12 rispetto a ieri)
– 28.403 ricoverati con sintomi 

– totale tamponi positivi oggi: 4.782

Nel conteggio delle vittime sono presenti sia quelle “con coronavirus” che “per coronavirus”. Almeno il 21% dei deceduti presenta almeno una patologia pregressa (non necessariamente grave), un altro 25% almeno due patologie e il 50% ben tre patologie; solo l’2% non presenta alcuna patologia. Molti purtroppo i pazienti che richiedono la terapia intensiva per far fronte alla malattia (circa il 6% del totale dei casi positivi al momento). Il 60% dei positivi è in isolamento domiciliare.
In totale sono state colpite dal Covid-19 ben 110.574 persone in Italia (comprensivi delle vittime e dei guariti).

/// Proroga della chiusura fino al 13 aprile? – LEGGI QUI ///

/// Numeri della Cina non reali? Ecco cosa è emerso ///

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!