Home > Salute, scienze e tecnologie > Il coronavirus dilaga nel mondo: superati 1 milione di casi Covid-19

Il coronavirus dilaga nel mondo: superati 1 milione di casi Covid-19

2 Aprile 2020, ore 19:46

Il Covid-19 diventa sempre più una minaccia per la popolazione mondiale: il sars-cov-2, coronavirus responsabile di questa nuova e temibile malattia, sta dilagando in ogni angolo del mondo, dai grandi Paesi industrializzati fino alle isole più remote del pacifico e dell’oceano Indiano.

Attorno alle 20.00 di oggi 2 aprile 2020 sono stati ufficialmente superati 1.000.000 di casi positivi al Covid-19 in tutto il mondo. Quelli ufficiali si intende, ovvero tutti coloro sottoposti al tampone. Sono 51.000 le persone che, stando ai dati ufficiali, hanno perso la vita (quasi sicuramente in tutti i Paesi del mondo non sono conteggiati coloro che perdono la vita, causa Covid-19, nelle proprie abitazioni).

Stati Uniti in caduta libera, l’italia ha più vittime

Il coronavirus sta letteralmente dilagando senza freni negli Stati Uniti: sono oltre 236.000 i casi di contagio e oltre 5.000 le vittime. Gli ospedali sono in tilt in molti Stati americani, soprattutto nel New Jersey, in California e nello Stato di New York. Il forte ritardo con cui Trump ha imposto forti restrizioni ed una quarantena di massa si sta traducendo in un aumento esponenziale dei contagi e dei ricoveri. Proprio poche ore fa il presidente americano ha affermato che, nella migliore delle ipotesi, potrebbero perdere la vita tra i 100.000 e i 200.000 americani.

///Nelle Filippine Duterte ordina di sparare a chi non rispetta la quarantena ///

L’Italia segue gli USA con oltre 115.000 contagi e, purtroppo, quasi 14.000 vittime (Paese col più alto tasso di mortalità al mondo al momento). Tuttavia in Italia il peggio potrebbe essere alle spalle grazie alle forti restrizioni adottate da oltre 20 giorni: la curva dei contagi è ormai in graduale calo e con essa anche le curve dei ricoveri intensivi e dei ricoveri ordinari.
Un’altra situazione molto critica è quella spagnola: qui il patogeno si sta diffondendo con un ritmo elevatissimo, anche superiore a quello dell’Italia (ben 110.000 i contagiati sino ad ora e oltre 10.000 vittime). Molto probabilmente entro domani la Spagna raggiungerà il secondo posto dei Paesi più infettati, scavalcando proprio l’Italia.

Aumentano nettamente i casi di contagio anche in Germania, ora a 83.000: lo Stato tedesco ha di fatto superato la Cina, la quale ora scende al quinto posto. Tuttavia anche in Cina la situazione rischia di capitolare nuovamente: nella provincia dell’Henan che confina a sud con quella dell’Hubei, epicentro della pandemia, sono stati messi in quarantena 600.000 persone residenti nella provincia di Jia a causa di un improvviso ritorno dei contagiati di Covid-19.

/// Coronavirus mette in ginocchio l’Ecuador. Vittime abbandonate per strada ///

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!