Coronavirus, Conte: possibile allentamento parziale delle misure entro Aprile

by Francesco Ladisa
9 Aprile 2020 - 11:47

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in un’intervista rilasciata nelle ultime ore alla BBC, ha parlato di un possibile allentamento delle misure restrittive ore in atto già entro la fine del mese di Aprile.

“Dobbiamo individuare alcuni settori che possono ricominciare la loro attività. Se gli scienziati danno il loro assenso, potremmo cominciare ad allentare alcune misure già alla fine di questo mese”. Queste le sue dichiarazioni poco fa. Ma il Presidente del Consiglio ha anche affermato: “la guardia non sarà abbassata, le riaperture saranno solo graduali”. Lasciando intendere quindi che si procederà – come si prevede da tempo – con vari step, che vedranno sicuramente prima una riapertura delle aziende e delle attività, e in seguito un allentamento anche per i cittadini. 

L’emergenza coronavirus in Italia non è stata sottovalutata, ha sottolineato Conte dichiarando: “Non troverete mai una mia dichiarazione che dimostri che abbiamo sottovalutato questa emergenza”. L’Italia ha sempre adottato misure efficaci e tempestive”. E “tornando indietro farei lo stesso”, riguardo alla tempestività o meno delle misure restrittive adottate in Italia.

“La perfezione non è di questo mondo – ha affermato il premier – e non sono così arrogante da pensare che il governo italiano sia stato perfetto”. Ma, aggiunge, “quello italiano è un sistema completamente diverso da quello cinese e se fossero state suggerite prima del tempo misure restrittive delle libertà costituzionali, mi avrebbero probabilmente preso per pazzo”.