Home > Terremoti e vulcani > Lieve tremore percepito nella zona a nord di Napoli (Giugliano, Qualiano): ancora nessun aggiornamento dall’INGV

Lieve tremore percepito nella zona a nord di Napoli (Giugliano, Qualiano): ancora nessun aggiornamento dall’INGV

10 Aprile 2020, ore 13:17

Aggiornamento: l’INGV ha comunicato una scossa di magnitudo 1.4, con profondità di 2 km, e epicentro fra Quarto e Qualiano. Orario dell’evento 11.49.

Un lieve tremore durato pochi istanti è stato percepito nell’area a nord di Napoli questa mattinata, attorno alle 11.50.

Numerose le segnalazioni giunte dai comuni dell’hinterland napoletano, in particolare Giugliano, Qualiano, Melito. La zona con maggior risentimento sarebbe stata quella di Qualiano. 

Al momento né l’INGV né l’osservatorio vesuviano hanno comunicato una scossa di terremoto nella zona. E’ probabile comunque che si sia trattato di un evento sismico molto lieve (sotto il 2° Richter), percepibile solo da una parte della popolazione locale (in particolare coloro che erano fermi o seduti).

Vi aggiorneremo su eventuali comunicazioni ufficiali dell’istituto nazionale di geofisica nelle prossime ore.