Meteo, la tramontana sferza il centro-sud, temperature crollate

by Raffaele Laricchia
15 Aprile 2020 - 10:22

L’arrivo di una rapida perturbazione dal nord Europa ha allontanato momentaneamente l’anticiclone sub-tropicale scatenando un improvviso guasto del tempo con annesso crollo termico. I forti venti di bora hanno anche causato danni soprattutto sul nord-est e in Emilia.

Nubi e piogge hanno già abbandonato l’Italia, ma il vento continua a farsi sentire anche in maniera sostenuta sulle regioni del Meridione. Nel frattempo sono calate vistosamente le temperature soprattutto sulle regioni del nord e quelle adriatiche. Temperature da pieno inverno in montagna, specie sull’Appennino centrale dove sono state registrate minime fino a -7/-9°C.

Previsioni per oggi 15 aprile 2020

video
play-sharp-fill

Tanto Sole da nord a sud: le ultime nubi presenti sul Piemonte e al sud si dissolveranno rapidamente nelle prossime ore. Venti forti di tramontana e grecale sulle regioni adriatiche e al sud, in lenta attenuazione dal pomeriggio.
Temperature massime non oltre i 16-17°C in pianura Padana e non oltre 15-16°C sulle regioni adriatiche. Qualche grado in più esclusivamente sui settori tirrenici.
Da domani l’alta pressione tornerà a dominare incontrastata per tutto il resto della settimana, favorendo anche un sensibile aumento delle temperature.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!