Meteo: vasta depressione si estende su tutto il Mediterraneo, Italia avvolta dalle nubi

by Raffaele Laricchia
21 Aprile 2020 - 9:55

La depressione che ieri ha preso vita tra nord Africa e Mediterraneo si è evoluta in un vastissimo ciclone all’interno del Mediterraneo visibile addirittura dallo spazio in tutta la sua maestosità. Non ci troviamo davanti ad un ciclone pericoloso o un uragano, bensì possiamo ammirare un vortice molto ben organizzato e più che altro molto appariscente grazie al contributo del pulviscolo desertico, letteralmente strappato dal Sahara.

Questo vortice di bassa pressione, come una vera e propria centrifuga sta mescolando la sabbia desertica e l’umidità su una vasca area che si estende praticamente dalla Spagna sino al mar Nero, riuscendo a toccare gran parte del Mediterraneo.
Il centro di bassa pressione dell’intera struttura è situato nel mar Tirreno, poco a est della Sardegna.
Gli effetti del ciclone sull’Italia sono abbastanza modesti e assolutamente benvenuti dopo il lungo periodo di siccità che abbiamo vissuto in inverno. Pensate che ieri sera pioveva contemporaneamente su quasi tutto il territorio nazionale.

Previsioni per oggi 21 aprile 2020

video
play-sharp-fill

Tante nubi da nord a sud: pochi sprazzi di Sole nelle prossime ore perlopiĂą su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige, Puglia, Basilicata e Campania.
Piogge persistenti per buona parte della giornata su Sardegna, Sicilia, Piemonte, Marche, Abruzzo, Molise e Umbria.
Fenomeni piĂą blandi e isolati su Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Liguria, Campania, Calabria e Puglia.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!