Home > Meteo News > Violento maltempo si abbatte sul bresciano: gravi danni per il nubifragio

Violento maltempo si abbatte sul bresciano: gravi danni per il nubifragio

by Francesco Ladisa
11 Luglio 2020 - 20:08

Il peggioramento preannunciato per la giornata odierna non sta tradendo le attese: forti temporali si sono sviluppati fra la mattinata e le ore pomeridiane interessando in maniera piuttosto estesa la Lombardia orientale e il nord-est, dove ancora una volta non sono mancati danni e criticità.

E’ il bresciano una delle zone più colpite dal maltempo di oggi. Una cella temporalesca particolarmente intensa è transitata sulla provincia colpendo con violenza l’area compresa fra la città e la Bassa, dove si sono abbattuti pioggia, grandine e vento forte, con punte fino a 130 km/h.

Molti gli interventi dei vigili del fuoco per via di allagamenti, alberi e rami spezzati, alcuni tetti scoperchiati e per altri danni causati principalmente dal vento molto forte.

Tra i comuni più coinvolti Rovato, dove è stato scoperchiato e gravemente danneggiato il tetto dell’ex cinema teatro Super, i cui pezzi sono stati scaraventati dal vento nel cortile dell’oratorio. Gravi danni anche a Serle, dove diverse abitazioni sono state scoperchiate e devastate dalla furia del vento, come si può vedere dalle immagini. Fortunatamente non si registrano per il momento feriti. 

Nella città di Brescia invece le zone più colpite risultano i quartieri Abba, Sant’Anna e Urago Mella, dove si registrano tegole staccate dai tetti e diversi danni alle coperture. Anche in via Liguria un condominio è stato scoperchiato. Le situazioni più critiche in viale Venezia, via del Castello, via Trieste (lato duomo vecchio) e piazzale Garibaldi, dove sono caduti alberi e rami, ha comunicato il Comune che ha subito fatto scattare il piano di emergenza. 

A cura di Francesco Ladisa