Home > Meteo News > Violenti temporali in Alto Veneto: nubifragio si abbatte sul Cadore

Violenti temporali in Alto Veneto: nubifragio si abbatte sul Cadore

by Francesco Ladisa
30 Luglio 2020 - 11:11

Una forte ondata di maltempo si è abbattuta nella serata di ieri e nottata nelle aree montane e più settentrionali del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, verso il confine austriaco.

Un nubifragio si è abbattuto nella tarda serata di Mercoledì nella zona del Cadore, nel bellunese, dove si sono registrati danni significativi. La zona più colpita è l’area nord-orientale della provincia di Belluno, in particolare i comuni di Auronzo di Cadore, Danta di Cadore e Santo Stefano di Cadore. Su quest’area sono caduti in poche ore circa 110 millimetri di pioggia. 

I Vigili del fuoco sono stati impegnati tutta la notte e anche nelle prime ore del mattino per rimozione di alberi caduti lungo le strade, pulizia dei detriti e per numerosi allagamenti sul territorio. Non sono mancati anche degli smottamenti. 

Ad Auronzo è esondato il torrente del Calvario, provocando gravi allagamenti. Una famiglia di tre persone è rimasta bloccata lungo la strada provinciale 6 del passo Sant’Antonio a causa della caduta di alberi e la presenza di detriti sulla carreggiata. La coppia, con un bambino, è stata raggiunta da una squadra dei Vigili del fuoco e portata nella propria abitazione a Padola. 

A cura di Francesco Ladisa