Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Allerta meteo della Protezione Civile: in arrivo forte ondata di maltempo al centro-nord

Allerta meteo della Protezione Civile: in arrivo forte ondata di maltempo al centro-nord

by Francesco Ladisa

Una forte ondata di maltempo sta per colpire il centro-nord, come vi abbiamo già ampiamente descritto sul nostro sito con vari articoli.

La Protezione Civile ha emanato un’allerta meteo in vista di questo forte peggioramento che porterà piogge persistenti e abbondanti soprattutto sul nord-ovest e sui settori alpini e pre-alpini nella giornata di Venerdì 2 Ottobre. Ecco il comunicato e a seguire le previsioni meteo dettagliate per domani.

Allerta arancione in cinque regioni

Una nuova perturbazione di origine atlantica raggiungerà le regioni settentrionali italiane, determinando dalla tarda serata di oggi, giovedì 1 ottobre, precipitazioni intense sulla Liguria, in graduale estensione nella giornata di domani, venerdì 2 ottobre, a gran parte delle regioni settentrionali e alla Toscana. Tale perturbazione sarà accompagnata da un rilevante e generale rinforzo della ventilazione.

L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, giovedì 01 ottobre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente intense, sulla Liguria, in estensione a Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Provincia Autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna e Toscana.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Si prevede, inoltre, dalle prime ore di domani, venti da forti a burrasca, dai quadranti meridionali, con raffiche fino a burrasca forte, su Liguria, Toscana, Emilia-Romagna, in estensione a Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Lazio. Mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per domani, venerdì 2 ottobre, allerta rossa in Veneto. Prevista, inoltre, allerta arancione in Liguria e su settori di Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. Allerta gialla, infine, su Valle D’Aosta, Trentino Alto Adige, su parte di Friuli Venezia Giulia, Toscana, Puglia e Calabria e sui restanti territori di Emilia-Romagna, Piemonte, Veneto e Lombardia.

Previsioni meteo Venerdì 2 Ottobre 2020

Precipitazioni:

– diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria, Piemonte settentrionale, Valle d’Aosta orientale, Lombardia nord-occidentale, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati;

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta, sui settori montuosi del Triveneto, su Alta Toscana ed Emilia-Romagna occidentale, con quantitativi cumulati da moderati fino a puntualmente elevati;

– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto di Triveneto e Toscana, restanti settori appenninici dell’Emilia-Romagna, Sicilia nord-orientale, Calabria meridionale e centro-settentrionale ionica, Basilicata ionica e Puglia meridionale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: senza variazioni significative.

Venti: da forti a burrasca meridionali, con raffiche fino a burrasca forte, su Liguria e coste della Toscana; da forti a burrasca sul resto del Centro-Nord, con raffiche fino a burrasca forte sull’Appennino tosco-emiliano; tendenti a localmente forti dai quadranti meridionali su Sicilia occidentale, settori ionici della Calabria e Puglia centro-meridionale.

Mari: molto mossi il Mar Ligure ed il Mar di Sardegna, tendenti ad agitati o molto agitati; molto mossi il Tirreno settentrionale e dal pomeriggio il Tirreno centrale ed occidentale, l’Adriatico e lo Ionio.

 

A cura di Francesco Ladisa