Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Previsioni meteo: week-end da lupi, tornano nubifragi e NEVE

Previsioni meteo: week-end da lupi, tornano nubifragi e NEVE

by Raffaele Laricchia

Non c’è tregua per la nostra penisola: una nuova perturbazione è ormai alle porte e si prepara ad invadere il Mediterraneo dopo nemmeno due giorni di alta pressione. Le nubi sono già in costante aumento su tutto il nord e domani arriveranno anche i primi fenomeni legati ad un intenso peggioramento del tempo che non risparmierà nessuna regione italiana nell’arco delle prossime 72 ore.

Si tratta di una massa d’aria fredda proveniente dal nord Atlantico che tra domani e domenica porterà piogge diffuse, forti temporali ed un calo delle temperature su buona parte del centro-nord. Poi, tra domenica sera e lunedì, l’aria fredda scaverà una depressione nel mar Tirreno che darà vita ad un peggioramento del tempo molto accentuato su tutte le regioni meridionali. Insomma l’Italia è pronta a fare i conti con una nuova ondata di maltempo autunnale, in tipico stile ottobrino.

WEEK-END CON L’OMBRELLO | La prima fase del peggioramento è concentrata tra sabato e domenica e riguarderà perlopiù il centro-nord.
Sabato 10 avremo le piogge piogge, localmente intense, sull’arco alpino e prealpino, in Liguria e sulla Toscana settentrionale. Ancora pochi fenomeni in pianura Padana, mentre su gran parte del centro-sud resisterà il bel tempo.
Domenica 11 il tempo peggiorerà drasticamente su tutto il nord e il medio-alto Tirreno: ci aspettiamo piogge diffuse, localmente a carattere di nubifragio, su Veneto, Friuli, Trentino, Lombardia, Liguria, Toscana e Lazio. Fenomeni più blandi, fortunatamente tra Piemonte e Valle d’Aosta. Piogge in arrivo anche su Sardegna, Marche, Umbria, Abruzzo e Molise e, dalla sera, anche in Campania e Puglia settentrionale.
Domenica le temperature inizieranno a calare sensibilmente al nord e ciò favorirà l’arrivo della neve fin verso i 1000 metri di altitudine sulle Alpi.

video
play-sharp-fill

LUNEDI DI FORTE MALTEMPO AL SUD | Tra domenica sera e lunedì si svilupperà una forte depressione tra il basso Tirreno e il mar Ionio: questa depressione innescherà piogge diffuse e anche forti temporali principalmente sui versanti ionici dalla Sicilia alla Puglia. Elevato il rischio di nubifragi con accumuli localmente significativi (anche superiori ai 100 mm). Nel frattempo continuerà a piovere su Molise, Abruzzo, Marche, Campania. Lento miglioramento altrove.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!

A cura di Raffaele Laricchia