Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo: maltempo sul centro-nord e neve sulle Alpi, peggiora al sud?

Meteo: maltempo sul centro-nord e neve sulle Alpi, peggiora al sud?

by Raffaele Laricchia

Come ampiamente annunciato negli ultimi giorni il tempo è tornato a peggiorare sulle regioni del centro-nord. Nubi, piogge e temporali stanno coinvolgendo numerose regioni dal Lazio al Friuli Venezia Giulia, mentre resiste il Sole su buona parte del sud. Tempo più asciutto anche sul nord-ovest grazie alle correnti sfavorevoli alla formazione di nubi cariche di pioggia. Grazie all’entrata di aria più fredda sta nevicando sulle Alpi fin verso i 1000 metri di quota, con fiocchi comparsi addirittura fino a 800 metri tra Veneto e Friuli.

METEO PROSSIME ORE | La giornata proseguirà all’insegna del maltempo fino a sera su tutto il nord-est e le regioni centrali. Graduale miglioramento solo su Lombardia e Toscana dal tardo pomeriggio. Nel frattempo la perturbazione continuerà ad avanzare verso sud, pertanto ci aspettiamo un graduale guasto su Campania, Basilicata e Puglia settentrionale nel corso della sera.
Continuerà a nevicare copiosamente sull’arco alpino orientale, specie tra Trentino, Alto Veneto e Friuli Venezia Giulia. La neve scenderà fino a 1000 metri di quota, ma gli accumuli più significativi arriveranno oltre i 1300-1500 metri (anche fino a 50 cm di neve fresca).
Attenzione al rischio nubifragi  tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, dove si prospettano accumuli di pioggia localmente superiori ai 60-70 mm.

video
play-sharp-fill

DOMANI CICLONE AL SUD | L’aria fredda scaverà una depressione tra stasera e domani sul basso Tirreno. Questa depressione innescherà piogge estese e forti su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia sin dalle ore notturne e per gran parte della giornata di lunedì. Nel frattempo avremo un graduale miglioramento del tempo su tutto il nord e il centro Italia tirrenico.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!

A cura di Raffaele Laricchia