Home > Terremoti, frane e vulcani > Due forti scosse di terremoto vicino Creta, trema il Dodecaneso

Due forti scosse di terremoto vicino Creta, trema il Dodecaneso

by Raffaele Laricchia

Due forti scosse di terremoto sono state registrate nel Mediterraneo orientale, precisamente a nord di Creta, nella notte di oggi 12 ottobre 2020. Secondo i dati ufficiali dell’INGV le due scosse sono avvenute alle 02.30 e alle 06.11, raggiungendo rispettivamente la magnitudo richter 5.0 e 5.2.

L’ipocentro di entrambe le scosse è stato individuato attorno ai 20 km di profondità, mentre l’epicentro è stato localizzato in mare, circa 40 km a nord-est di Creta. Entrambe le scosse, ma soprattutto la seconda, sono state avvertite dalla popolazione in un raggio di oltre 100-150 km. Paura sulle coste settentrionali di Creta, specie nella città di Sitia. Paura anche nelle altre isole del Dodecaneso dove in molti sono stati svegliati da tremori e boati durati diversi secondi.

Fortunatamente non ci sono segnalazioni di danni o feriti: l’epicentro in mare aperto ha senza dubbio smorzato nettamente l’energia liberata dal terremoto, giunta a terraferma in maniera più attenuata.
///SEGUI I TERREMOTI IN ITALIA E NEL MONDO IN TEMPO REALE, VEDI QUI///

A cura di Raffaele Laricchia