Home > Salute, scienze e tecnologie > Coronavirus: quasi 2000 casi in Lombardia in sole 24 ore, torna a salire l’emergenza

Coronavirus: quasi 2000 casi in Lombardia in sole 24 ore, torna a salire l’emergenza

by Francesco Ladisa

Si aggravano i numeri dell’epidemia in Lombardia, che torna ad essere la più colpita dal Covid nelle ultime ore nel nostro paese.

L’ultimo bollettino, diffuso poco fa dalla regione Lombardia, riferisce di 1.844 nuovi positivi, di cui oltre la metà (1.032) nella provincia di Milano. 17 le vittime accertate. Aumenta in maniera significativa anche la presenza negli ospedali: 99 i posti letto occupati nelle ultime 24 ore, mentre in terapia intensiva il saldo di ingressi/uscite è +2.

In regione la situazione appare ancora sotto controllo e lontana dai disastri di marzo e aprile, ma la pressione sugli ospedali sta cominciando a ricrescere, con le terapie intensive e i reparti ordinari che si stanno pian piano riempiendo. Preoccupa soprattutto la situazione di Milano, che sta facendo registrare numeri peggiori di quelli che aveva avuto nei momenti più duri dell’epidemia.

Forte rialzo dei contagi anche in Veneto, con 657 nuovi infetti, e in Toscana con 575. Record di incremento in Puglia con 315 casi, di cui 71 riferibili a un focolaio scoppiato in una Rsa di Alberobello. Restano stabili i nuovi positivi in Emilia-Romagna: oggi 339, dopo i 341 di martedì.

A breve aggiornamenti anche sui dati dell’epidemia relativi all’intero territorio nazionale.

A cura di Francesco Ladisa