Home > Salute, scienze e tecnologie > Virologo Crisanti: “possibile lockdown a Natale per resettare sistema”

Virologo Crisanti: “possibile lockdown a Natale per resettare sistema”

by Francesco Ladisa

Secondo il virologo Andrea Crisanti, dell’università di Padova, è da mettere in conto la possibilità di un lockdown nel periodo delle feste natalizie.

L’esperto ha parlato ai microfoni di Rainews dichiarando che con un lockdown a Natale in Italia si “potrebbe resettare il sistema, abbassare la trasmissione del virus e aumentare il contact tracing. Il virologo ha citato l’esempio della Gran Bretagna che ha deciso di fare lockdown durante le vacanze scolastiche.

Per Crisanti una chiusura natalizia non interferirebbe con le scuole, che starebbero in vacanza, e potrebbe aiutare soprattutto il sistema sanitario in un periodo in cui, presumibilmente, si potrebbe arrivare al picco dell’influenza stagionale.

“I mezzi affollati sono una situazione che favorisce il contagio. Una cosa che si potrebbe fare è obbligare i passeggeri a indossare mascherine chirurgiche e vietare l’ingresso con mascherine fai da te. Avrebbe più effetto che discutere se diminuire la capienza”, ha inoltre osservato il virologo a proposito del dibattito in corso sui trasporti.

Il vero problema, per Crisanti, ”è l’impostazione per cui le misure vengono prese per inseguire il virus e non per anticiparlo. È vero che non c’è un manuale per affrontare la pandemia ma dalla prima ondata avremmo dovuto imparare molte cose”.

A cura di Francesco Ladisa