Home > Terremoti, frane e vulcani > Sicilia: sequenza di scosse sui Nebrodi, scossa di terremoto avvertita in mattinata

Sicilia: sequenza di scosse sui Nebrodi, scossa di terremoto avvertita in mattinata

by Raffaele Laricchia

Prosegue la sequenza sismica cominciata ieri sui Nebrodi, sulla Sicilia settentrionale tra messinese ed ennese. Sono almeno 25 le scosse registrate da ieri notte, tutte con magnitudo richter compresa tra 2.0 e 3.3.
La scossa più significativa è avvenuta ieri pomeriggio alle 14.29 con magnitudo 3.3: la scossa era stata avvertita in un raggio di oltre 30 km tra la costa messinese ed Enna.

Questa mattina è stata avvertita un’altra scossa, precisamente alle 08.02: secondo i dati dell‘INGV si è trattato di un sisma di magnitudo 3.2 con ipocentro individuato a 36 km di profondità. Epicentro sui Nebrodi, circa 11 km a nord di Troina (Enna). La scossa è stata avvertita con lievi tremori e boati in un raggio di almeno 30 km. Secondo le segnalazioni la scossa è stata avvertita anche a Nicosia, Troina, Capizzi, Sant’Agata di Militello e Bronte.
Non ci sono danni a cose o persone.
///TUTTE LE SCOSSE IN ITALIA E NEL MONDO, vedi qui///

Ecco i centri abitati nel raggio di 20 km:

Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Capizzi ME 10 3176 3176
Cerami EN 10 2006 5182
Troina EN 10 9373 14555
San Teodoro ME 11 1403 15958
Cesarò ME 12 2439 18397
San Fratello ME 15 3707 22104
Alcara li Fusi ME 19 1980 24084
Gagliano Castelferrato EN 19 3593 27677
Maniace CT 20 3765 31442
Acquedolci ME 20 5744 37186

A cura di Raffaele Laricchia