Vietnam: inondazioni e frane, almeno 90 vittime e 34 dispersi

19 Ottobre 2020, ore 12:12

Si aggrava il bilancio delle violente piogge che hanno colpito il Vietnam nelle ultime settimane. Secondo quanto riporta il Centro nazionale per la gestione dei disastri, almeno 90 persone sono morte e altre 34 risultano disperse a causa delle inondazioni e frane che hanno colpito soprattutto l’area centrale del paese.

Nella giornata di Domenica una nuova valanga di terra e fango ha travolto un’area abitata e in particolare una caserma militare: 14 soldati sono morti e altri otto sono dispersi, mentre i soccorritori continuano le ricerche.

Un’altra valanga ha sepolto 17 operai (2 i corpi ritrovati) e 13 soldati intervenuti in loro soccorso nella provincia di Thua Tien- Hue.

Potrebbe interessarti anche:

Diverse province del Centro e del Nord del Paese continuano ad essere colpite da forti piogge, che il servizio meteorologico prevede continueranno nell’area almeno fino a mercoledì. Nella vicina Cambogia, dove dal primo ottobre gli acquazzoni hanno provocato inondazioni in diverse province e nella capitale, sono morte almeno otto persone.