Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo: tra Sole, nebbie e nubi basse, alta pressione agli sgoccioli?

Meteo: tra Sole, nebbie e nubi basse, alta pressione agli sgoccioli?

by Raffaele Laricchia

L’alta pressione africana sta agendo su tutta la nostra penisola producendo effetti nettamente diversi a seconda delle aree geografiche: per esempio al sud splende il Sole, sul nord-ovest troviamo una distesa di nebbie e nubi basse. Condizioni meteo nettamente diverse ma tutte figlie dello stesso anticiclone.

I primi locali banchi di nebbia della stagione si stanno manifestando anche nelle conche e vallate del centro-sud, specie in Appennino, mentre troviamo nebbie decisamente più diffuse su Toscana e pianura Padana. La Liguria è avvolta dalla maccaja, ovvero una distesa di nubi basse che riesce anche a generare debolissime pioviggini tra Savona e Genova.
Insomma ci troviamo davanti ad uno scenario tipico dell’autunno, in presenza dell’alta pressione.

METEO 22 OTTOBRE 2020 | La giornata sarà stabile ovunque, ma bella solo sulle regioni adriatiche, Lazio, Sardegna e al sud. Sulle regioni del nord, soprattutto su Piemonte, Lombardia e Liguria, e in Toscana avremo spesso cieli grigi a causa di nubi basse, foschie e banchi di nebbia persistenti. Ne risentiranno ovviamente le temperature, attese in aumento su Puglia, Sardegna, Sicilia, Calabria e gran parte del centro-sud: ci aspettiamo picchi fino a 23-24°C sulle isole maggiori. Più fresco invece laddove le nubi copriranno il Sole: qui non si andrà oltre i 16-17°C.

video
play-sharp-fill

ALTA PRESSIONE AGLI SGOCCIOLI | Da domani l’anticiclone africano comincerà a perdere colpi sulle regioni del nord, mentre ancora resisterà sul centro-sud. Una nuova perturbazione atlantica porterà le prime piogge sul nord-ovest, in estensione al nord-est e Toscana entro sera. Questa ondata di maltempo sarà piuttosto rapida tanto che sabato avrà già abbandonato il nord per dirigersi sul centro-sud.

Può interessarti: fine mese e inizio novembre con perturbazioni a catena?

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!

A cura di Raffaele Laricchia