Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: forte maltempo da lunedì, copiose nevicate in montagna

Previsioni meteo: forte maltempo da lunedì, copiose nevicate in montagna

by Raffaele Laricchia

Il tempo è pronto a cambiare sensibilmente su tutta la nostra penisola dopo una settimana grossomodo stabile e mite, specie al centro-sud. L’anticiclone africano sta rapidamente tramontando e sta lasciando spazio ad una rapida incursione instabile atlantica che, proprio in queste ore, sta portando piogge e rovesci al nord.
Si tratta di una perturbazione piuttosto rapida che a breve abbandonerà il settentrione per dirigersi sul centro-sud, dove agirà nella giornata di domani a suon di piovaschi e qualche temporale.

Per fortuna si tratta di una blanda e rapida perturbazione in chiaro stile autunnale, ma l’attenzione è già proiettata all’inizio della prossima settimana come già vi avevamo anticipato.
Tra lunedì 26 e martedì 27 l’Italia sarà investita da una forte ondata di maltempo carica di piogge, temporali e anche locali nubifragi. La massa d’aria molto fresca e instabile interesserà dapprima il nord e la Toscana nella giornata di lunedì, mentre si estenderà al resto della penisola durante martedì. Tutte le regioni verranno interessate da nubi, piogge e vento sostenuto, ma i fenomeni più intensi riguarderanno principalmente Liguria, alto Piemonte, Lombardia, Triveneto, Toscana, Lazio e Campania: ovvero parliamo delle regioni più esposte alle umide correnti occidentali, le quali potranno incorrere in temporali particolarmente intensi.

video
play-sharp-fill

TEMPERATURE IN NETTO CALO | La perturbazione causerà un netto calo delle temperature dapprima sull’arco alpino lunedì, a seguire su tutta Italia nella giornata di martedì. La colonnina di mercurio si porterà sui 13-16°C di massima al nord e sotto i 20°C al sud.
Il calo delle temperature favorirà il ritorno della neve in montagna, sull’arco alpino, generalmente oltre i 1000/1200 metri con accumuli molto abbondanti (soprattutto in alta quota).

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Seguiteci anche su facebook dove pubblichiamo tanti aggiornamenti interessanti in tempo reale!

A cura di Raffaele Laricchia