Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Maltempo alle porte, intensa perturbazione con pioggia e NEVE da domani

Maltempo alle porte, intensa perturbazione con pioggia e NEVE da domani

by Raffaele Laricchia

Un nuovo peggioramento del tempo è in dirittura d’arrivo sulla nostra penisola. Ci penserà una forte perturbazione atlantica a riportare la pioggia dapprima al nord a partire dalla notte e successivamente su tutto il centro-sud tra domani e mercoledì. La massa d’aria fredda in discesa dal nord Atlantico causerà anche un sensibile calo delle temperature soprattutto al nord, favorendo anche il ritorno della neve in montagna.

SI COMINCIA DAL NORD | Le nubi sono già in aumento su tutto il nord-ovest, mentre in Liguria giungono anche i primi rovesci specie tra imperiese e savonese. Il cuore della perturbazione è ancora in Francia, per cui bisognerà attendere la tarda notte e domani mattina per un sensibile e diffuso peggioramento.
Ci aspettiamo piogge su Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Emilia per tutta la mattinata di lunedì, ma i fenomeni più intensi riguarderanno la Liguria centrale, l’alto Piemonte e l’alta Lombardia. Tra pomeriggio e sera le piogge si estenderanno anche su tutto il nord-est e Toscana. Massima attenzione sulla fascia montuosa e pedemontana tra Piemonte e Lombardia, in particolare verbano, comasco, varesotto, milanese dove le piogge potrebbero rivelarsi molto forti e a carattere di nubifragio. Previsti locali accumuli di pioggia superiori ai 100 mm in breve tempo.
La neve scenderà sulle Alpi inizialmente oltre i 1500 metri, ma già dal pomeriggio la quota neve crollerà fin sui 1000 metri soprattutto tra Lombardia e Trentino Alto Adige (qui ci aspettiamo accumuli molto importanti). Nevicate più deboli sulle Alpi occidentali tra Piemonte e Valle d’Aosta.
Miglioramento graduale su tutto il nord-ovest da domani sera, sul nord-est da martedì pomeriggio.

video
play-sharp-fill

MALTEMPO ANCHE AL CENTRO-SUD | Domani pomeriggio piogge e temporali raggiungeranno la Toscana e in serata anche Marche, Umbria, Sardegna e Lazio. Possibili forti temporali con rovesci e nubifragi su Toscana, Sardegna e Lazio.
Nella giornata di martedì il maltempo raggiungerà tutto il sud dove porterà piogge diffuse e locali forti temporali (perlopiù in Campania).
Non è tutto: tra martedì sera e mercoledì la perturbazione potrebbe evolvere in un ciclone piuttosto intenso sul mar Ionio, tanto da causare altre piogge su Sicilia, Calabria e Puglia. Nel frattempo però migliorerà gradualmente su tutto il centro Italia, Sardegna e Campania.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!

A cura di Raffaele Laricchia