Ecco la tempesta Zeta nei Caraibi, 27esimo ciclone tropicale del 2020

26 Ottobre 2020, ore 21:55

Il 2020 segnerà molto presto un altro record clamoroso, ovvero quello del maggior numero di cicloni tropicali atlantici in una singola stagione. Pochi giorni fa vi parlavamo del ciclone Epsilon a spasso per l’Atlantico, ora siamo qui a mostravi il ventisettesimo ciclone tropicale del 2020: la tempesta Zeta.

Zeta al momento è nel suo stadio di “tempesta tropicale” che precede il livello di uragano che raggiungerà molto probabilmente tra poche ore. Al momento si trova nel mar dei Caraibi e transiterà a breve a sud-ovest di Cuba con venti oltre 100 km/h e forti piogge. Nubifragi e alluvioni si prevedono tra Cuba occidentale, le isole Cayman le regioni orientali del Messico, in particolare Yucatan e Quintana.
L’impatto sul Messico è atteso nelle prossime 2-4 ore con un’intensità superiore: si prevede infatti che Zeta possa raggiungere a breve lo stadio di uragano con venti anche superiori i 160-170 km/h. 
L’obiettivo finale dell’uragano sarà tra martedì 27 e mercoledì 28 la costa meridionale degli USA, in particolare quella della Louisiana già duramente colpita da altre tempeste negli ultimi mesi.

2020 ANNO DEI RECORD | Con Zeta i 2020 minaccia seriamente il record del 2005, quando riuscirono a formarsi ben 28 cicloni tropicali in Atlantico. Considerando che c’è buona parte del mese di novembre ancora a disposizione (mese in cui solitamente si formano gli ultimi cicloni tropicali della stagione) è molto probabile che quel record venga battuto.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!