Home > Meteo News > Ecco la tempesta Zeta nei Caraibi, 27esimo ciclone tropicale del 2020

Ecco la tempesta Zeta nei Caraibi, 27esimo ciclone tropicale del 2020

by Raffaele Laricchia

Il 2020 segnerà molto presto un altro record clamoroso, ovvero quello del maggior numero di cicloni tropicali atlantici in una singola stagione. Pochi giorni fa vi parlavamo del ciclone Epsilon a spasso per l’Atlantico, ora siamo qui a mostravi il ventisettesimo ciclone tropicale del 2020: la tempesta Zeta.

Zeta al momento è nel suo stadio di “tempesta tropicale” che precede il livello di uragano che raggiungerà molto probabilmente tra poche ore. Al momento si trova nel mar dei Caraibi e transiterà a breve a sud-ovest di Cuba con venti oltre 100 km/h e forti piogge. Nubifragi e alluvioni si prevedono tra Cuba occidentale, le isole Cayman le regioni orientali del Messico, in particolare Yucatan e Quintana.
L’impatto sul Messico è atteso nelle prossime 2-4 ore con un’intensità superiore: si prevede infatti che Zeta possa raggiungere a breve lo stadio di uragano con venti anche superiori i 160-170 km/h. 
L’obiettivo finale dell’uragano sarà tra martedì 27 e mercoledì 28 la costa meridionale degli USA, in particolare quella della Louisiana già duramente colpita da altre tempeste negli ultimi mesi.

2020 ANNO DEI RECORD | Con Zeta i 2020 minaccia seriamente il record del 2005, quando riuscirono a formarsi ben 28 cicloni tropicali in Atlantico. Considerando che c’è buona parte del mese di novembre ancora a disposizione (mese in cui solitamente si formano gli ultimi cicloni tropicali della stagione) è molto probabile che quel record venga battuto.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!

A cura di Raffaele Laricchia