Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Forte anticiclone per fine ottobre e inizio novembre, più FREDDO al sud

Forte anticiclone per fine ottobre e inizio novembre, più FREDDO al sud

by Raffaele Laricchia

Le ultime piogge stanno interessando il sud e lo faranno fino a domani a causa di una depressione in formazione nel mar Ionio. Ma il tempo dei prossimi giorni è comunque segnato e ormai certo: l’alta pressione delle Azzorre invaderà il Mediterraneo e darà il via ad un periodo molto più stabile, soleggiato e a tratti mite.

FORTE ANTICICLONE IN ARRIVO | Da giovedì l’alta pressione delle Azzorre conquisterà tutta Italia regalando tanto Sole ed un aumento delle temperature. Attenzione però a foschie e nebbie notturne e mattutine che potranno avvolgere con facilità la pianura Padana, le conche e le valli del centro-sud.
L’anticiclone avvolgerà l’Italia probabilmente per quasi una settimana: gli ultimi giorni di ottobre e i primi di novembre saranno dominati da Sole e locali nebbie, oltre che da accentuate escursioni termiche tra giorno e notte. Farà più caldo in pieno giorno, con temperature anche superiori ai 20°C, mentre al calar del Sole le temperature scenderanno sensibilmente da nord a sud.

FREDDO IN ARRIVO AL SUD? | L’alta pressione delle Azzorre si rivelerà più forte e coriacea sul Mediterraneo occidentale, mar Tirreno, nord Italia e regioni tirreniche. Questo significa che il suo fianco orientale sarà leggermente scoperto e minato da correnti più fredde provenienti dall’est Europa. Parte di quest’aria fredda potrà così lambire le nostre regioni meridionali e del versante adriatico (in un contesto comunque stabile) favorendo un netto calo delle temperature sia di giorno che di notte. L’arrivo di quest’aria fredda è previsto, al momento, per i primi giorni di novembre!
Così potrà verificarsi un netto divario termico tra nord Italia/lato tirrenico e sud Italia: sui settori occidentali e settentrionali le temperature raggiungeranno anche i 18-21°C, mentre su quelli orientali i valori oscilleranno tra i 15 e 17°C (in pieno giorno). Di notte le temperature crolleranno anche sotto i 7-8°C su tutta la penisola grazie ai cieli sereni.

A cura di Raffaele Laricchia