Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Week-end dominato dall’alta pressione, Sole e NEBBIE in Italia

Week-end dominato dall’alta pressione, Sole e NEBBIE in Italia

by Raffaele Laricchia

Le ultime piogge stanno abbandonando il sud e l’anticiclone delle Azzorre è pronto ad impossessarsi di tutta la nostra penisola regalandoci un periodo stabile e più gradevole quanto meno sino ai primi giorni di novembre. Così le previsioni meteo dei prossimi giorni diventano piuttosto “facili” e monotone, considerando che gli elementi principali delle giornate saranno Sole e nebbia.

L’anticiclone invaderà tutto il Mediterraneo centro-occidentale e trascinerà sull’Italia masse d’aria più miti alle medio-alte quote, in grado di far schizzare le temperature verso l’alto soprattutto su colline e rilievi, da nord a sud. Come sempre avviene durante un periodo anticiclonico tra autunno e inverno, ci penseranno nubi basse, foschie e nebbie a rendere le giornate uggiose, grigie e apparentemente instabili. Questi fenomeni saranno molto probabili in pianura Padana di notte e al mattino, sulle coste della Liguria e sulla Toscana settentrionale. Le nubi basse potranno avvolgere anche il basso Tirreno e le relative coste tra Campania e Sicilia.
Andrà molto meglio sulle regioni adriatiche, le colline e i monti dove sarà il Sole il protagonista indiscusso del fine settimana.

video
play-sharp-fill

QUANTO DURERA’ L’ANTICICLONE | Impossibile definire una data certa, ma è molto probabile che l’anticiclone persista sull’Italia sino all’inizio della prossima settimana. Insomma tra giovedì 29 ottobre e martedì 3 novembre avremo tempo stabile caratterizzato da tanto Sole e locali nebbie/nubi basse sulle aree indicate nel paragrafo precedente.
Laddove insisteranno nebbie e nubi basse, le temperature faranno fatica a muoversi verso l’alto; discorso diverso invece per le aree soleggiate dove facilmente raggiungeremo i 20-22°C. Anche in montagna le temperature sono pronte a schizzare fino a 13-15°C, anche dove in questi giorni la neve è caduta in maniera abbondante.
Saranno accentuate le escursioni termiche: l’anticiclone sarà responsabile di un forte calo delle temperature dopo il calar del Sole su tutta Italia. Di conseguenza le temperature minime scenderanno anche fino a 5-6°C in pianura Padana e nelle valli, fino a 9-12°C sulle coste.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!

A cura di Raffaele Laricchia