Home > Notizie > Attentato a Nizza: tre vittime nella cattedrale al grido di “Allah Akbar”

Attentato a Nizza: tre vittime nella cattedrale al grido di “Allah Akbar”

by Raffaele Laricchia

Paura a Nizza, nella cattedrale Notre Dame in centro città, dove un terrorista armato di coltello ha ucciso tre persone. Il drammatico episodio è avvenuto attorno alle 9 di questa mattina. Secondo la polizia locale una delle vittime sarebbe stata decapitata. Ci sono anche numerosi feriti.

Non ci sono dubbi per il sindaco di Nizza, Cristian Estrosi: “si tratta di un attacco terroristico“. Il terrorista è stato bloccato e arrestato ed ora è ricoverato in ospedale a seguito di alcune ferite riportate. Secondo le testimonianze ha agito totalmente da solo, riuscendo ad uccidere tre persone e ferirne molte altre. «L’autore dell’attentato, mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia, continuava a gridare senza interruzione Allah Akbar», ha riferito ancora il sindaco Estrosi, intervistato da BFM-TV.

L’attacco arriva mentre la Francia è ancora sotto choc per la decapitazione di Samuel Paty, l’insegnante ucciso per aver parlato agli studenti delle vignette di Charlie Hebdo che ritraggono il Profeta Maometto.
Le tensioni erano ulteriormente aumentate dopo la pubblicazione di altre vignette da parte di Charlie Hebdo contro il presidente turco Erdogan.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!

A cura di Raffaele Laricchia