Home > Salute, scienze e tecnologie > Coronavirus: record di contagi in Germania, la Merkel annuncia un “lockdown light”

Coronavirus: record di contagi in Germania, la Merkel annuncia un “lockdown light”

by Francesco Ladisa

Numeri in netto peggioramento anche in Germania sul fronte Covid-19. Nelle ultime 24 ore infatti è stato registrato un nuovo record di casi di contagio, ovvero 16.774 positivi. Secondo quanto riportato dal Robert Koch Institut, si tratta del numero più alto dall’inizio della pandemia. Il totale dei positivi è salito così a 481.013.

Per contrastare questa inesorabile crescita dei contagi, la cancelliera Angela Merkel è pronta a introdurre un lockdown light per tutto il mese di Novembre, a partire da Lunedì 2.

«Scatterà dal 2 novembre un lockdown light per tutto il mese valido per l’intero territorio tedesco. Queste sono misure dure», ha dichiarato la Merkel, riconoscendo che il 75% delle infezioni da coronavirus nel Paese non è più tracciabile. Il “lockdown morbido” prevederà la chiusura di bar, ristoranti, centri sportivi, teatri e cinema e saranno vietati gli assembramenti di persone e le manifestazioni pubbliche. Scuole e asili rimarranno invece aperti.

«Il ritmo del virus e della diffusione è particolarmente veloce – ha aggiunto in conferenza stampa dopo l’incontro con i Laender – Viviamo una crescita esponenziale dei contagi.  Se il ritmo resta questo si potrà arrivare al sovraccarico del sistema sanitario. E’ assolutamente chiaro che dobbiamo agire e adesso per evitare un’emergenza sanitaria nazionale. Oggi si è registrato il doppio delle infezioni della settimana scorsa. Anche nelle terapie intensive il numero delle persone è raddoppiato e il numero delle persone che devono respirare artificialmente è raddoppiato in 9 giorni», ha continuato. «La curva deve essere di nuovo abbassata e il numero dei nuovi contagi deve di nuovo ridursi», ha spiegato.

A cura di Francesco Ladisa