Home > Salute, scienze e tecnologie > Coronavirus: il Governo versa la decisione di un nuovo lockdown

Coronavirus: il Governo versa la decisione di un nuovo lockdown

by Francesco Ladisa

La crescita inesorabile dei contagi e il costante aumento della pressione sulle sanità e strutture ospedaliere sta portando il Governo a valutare seriamente un nuovo lockdown per l’Italia.

Secondo le ultime notizie si aspetterà gli effetti dell’ultimo Dpcm e se la situazione non migliorerà e i contagi continueranno a salire, si attueranno nuove misure restrittive, probabilmente entro il 9 Novembre. Misure che potrebbero delineare un nuovo lockdown, anche se verosimilmente più morbido di quello varato in primavera, ma che comunque comporterebbe chiusure diffuse per almeno un mese.

Lo scenario allo studio sul tavolo di governo e ministero della Salute, contemplerebbe l’apertura solo di fabbriche, aziende agricole, negozi che vendono servizi essenziali, come alimentari e farmacie, e soprattutto scuole materne ed elementari, in pratica sul modello francese.

In questo quadro, tornerebbe l’obbligo di autocertificazione per gli spostamenti, consentiti soltanto per motivi di lavoro, salute o per fare la spesa. Palazzo Chigi, per il momento, prende tempo. Nell’immediato, l’intenzione è quella di favorire strette a livello locale, non ostacolando i singoli provvedimenti di sindaci e governatori. Ma i dati decisamente preoccupanti dell’ultimo periodo lasciano presagire una stretta a breve termine a livello nazionale.

A cura di Francesco Ladisa