Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: lacuna barica nel Mediterraneo e maltempo ad oltranza

Previsioni meteo: lacuna barica nel Mediterraneo e maltempo ad oltranza

by Raffaele Laricchia

Freddo, piogge, temporali e neve ad oltranza in Italia. Prossima settimana con altre perturbazioni, ancora scirocco al sud. Le previsioni meteo.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni sono tutt’altro che rosee per gli amanti del bel tempo e del Sole. L’anticiclone delle Azzorre sembra aver letteralmente abbandonato la scena nel Mediterraneo essendosi spostato totalmente in pieno Atlantico, mentre sui nostri territori troviamo un continuo flusso di aria fredda nord Atlantica carica di umidità e piogge.

L’evoluzione di questo assetto barico sarà molto lenta e resterà quasi invariata almeno fino al termine della prossima settimana. Insomma tutta la prima decade di gennaio potrebbe rivelarsi spesso instabile e perturbata ad opera di varie perturbazioni nord Atlantiche cariche di aria fredda e maltempo. Ovviamente il freddo non sarà intenso, ma comunque sufficiente per favorire nevicate abbondanti sui monti e localmente anche a bassa quota sul nord-ovest.
Per un cambiamento della circolazione bisognerà attendere la seconda decade di gennaio, quando potrebbe entrare in scena il gelo dell’est Europa e della Russia (LEGGI QUI).

video
play-sharp-fill

SETTIMANA PIENA DI MALTEMPO IN ARRIVO | Se escludiamo una brevissima e illusoria pausa nella giornata di lunedì 4, sebbene avremo ancora delle piogge sparse soprattutto sul lato tirrenico, ci attendono altri giorni pieni di maltempo da nord a sud. In particolare da martedì subentrerà un’altra perturbazione che provocherà piogge e temporali su gran parte del lato tirrenico e al nord, con nevicate abbondanti sui monti sia alpini che appenninici. In questa occasione la neve potrebbe nuovamente fare la sua comparsa in pianura tra Piemonte ed Emilia occidentale, in collina sul nord-est e Lombardia.
Nella seconda parte della prossima settimana (indicativamente tra 7 e 10 gennaio) l’ennesima forte sciroccata potrebbe investire il sud, con raffiche sostenute e localmente dannose, mentre il nord ed il lato tirrenico farebbero i conti con piogge abbondanti e temporali intensi.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!

A cura di Raffaele Laricchia