Home > Meteo News > Neve nel deserto del Sahara e gran gelo in Arabia Saudita, ma non è “meteo impazzito”

Neve nel deserto del Sahara e gran gelo in Arabia Saudita, ma non è “meteo impazzito”

19 Gennaio 2021, ore 21:30

Freddo e neve anche nel Sahara e in Arabia Saudita, le immagini sono bellissime. Ma non è una follia climatica!

L’aria gelida di origine siberiana che negli ultimi giorni ha invaso l’Europa si è fatta sentire parzialmente anche in Italia e finanche in aree decisamente più a sud come il deserto del Sahara e l’Arabia Saudita.
In aree solitamente abituati ad un clima desertico e caldo è arrivata la neve e le temperature si sono portate anche sotto lo zero, scatenando i titoli più sconcertanti sul web e sui social. Ebbene si parla di “meteo impazzito” o “cambiamenti climatici indotti dal surriscaldamento globale”, ma chiariamo subito che chi scrive queste fesserie non sa di cosa sta parlando.

È vero che il deserto del Sahara e l’Arabia Saudita sono regioni desertiche situate a ridosso dei tropico del Cancro, ma è altresì vero che sono anche zone continentali dove gli sbalzi termici anche molto accentuati sono da mettere in conto.
Infatti non è certamente la prima volta che la neve arriva a latitudini proibitive sin verso il cuore dell’Arabia Saudita o addirittura nel Sahara settentrionale, tra Algeria, Tunisia, Libia ed Egitto. Anzi, solitamente almeno una volta all’anno ci troviamo a commentare un’ondata di freddo riuscita ad invadere questi territori, con annesse nevicate in pieno deserto. Quindi simili eventi sebbene non siano frequenti non rappresentano un’eccezionalità tale da definirle come “follie meteorologiche” o “conseguenze del cambiamento climatico”.

Le bellissime immagini del fotografo Karim Bouchetata mostrano le dune del deserto ricoperte da un manto bianco vicino alla città di Ain Sefra, in Algeria, con una mandria di pecore che pascola tra la neve. Gelo e neve sono arrivati anche in Arabia Saudita: in particolare nella regione dell’Aseer la temperatura si è portata fino a -2°C e le montagne desertiche sono state ricoperte di bianco.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!