Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo, irrompe il freddo dai Balcani: nevicate a bassa quota oggi

Meteo, irrompe il freddo dai Balcani: nevicate a bassa quota oggi

by Raffaele Laricchia

Irrompe il freddo artico dai Balcani, temperature in netto calo. Nevicate sparse a bassa quota in arrivo. Le previsioni meteo per oggi.

Una massa d’aria fredda di origine artica sta scivolando sui Balcani e marginalmente sta lambendo anche la nostra penisola. Il fronte freddo di questa perturbazione ha attraversato il centro-sud nella notte portando nevicate in alta collina, mentre ora si muove rapidamente verso il mar Ionio e la Grecia lasciando alle sue spalle ampi spazi sereni e, soprattutto, il fenomeno dell’ASE che approfondiremo tra poco.

METEO 26 GENNAIO 2021 | Aria fredda ma secca su tutto il nord e parte del centro: queste condizioni favoriranno cieli sereni praticamente su quasi tutta l’Italia centro-settentrionale in un contesto piuttosto freddo, soprattutto dopo il tramonto. Cieli sereni in arrivo anche su Sardegna, parte della Campania e, dalla tarda mattina, anche su Sicilia e Calabria.
Il discorso cambia per Abruzzo meridionale, Molise, Puglia, Basilicata e Appennino campano: su questi settori agirà il fenomeno dell’ASE (Adriatic Snow Effect), ovvero la formazione di nubi cariche di precipitazioni sviluppatesi grazie allo scorrimento dell’aria molto fredda sul mar Adriatico (relativamente più caldo).

video
play-sharp-fill

Le nuvole create dall’ASE stanno già interessando vastese, Molise e Gargano, dove nevica fin sui 300 metri di altitudine. A quote più basse troviamo rovesci di neve tonda (graupeln) o gragnola, assieme alla pioggia.
Nelle prossime ore ed in particolare stasera il fenomeno tenderà ad intensificarsi su tutto il basso Adriatico: ci aspettiamo nevicate sparse fino a 300 metri su Abruzzo meridionale, Molise, Puglia centro-settentrionale, Appennino campano e Basilicata settentrionale (anche Potenza). Rovesci di neve tonda sono presumibili alle quote più basse.
Il maltempo proseguirà fino a domani mattina con neve che potrebbe arrivare sin sui 200 metri di altitudine su Gargano e provincia di Bari.
I fenomeni comunque saranno blandi e isolati e solo molto localmente sarà possibile un leggero accumulo, soprattutto oltre i 400 metri.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!

A cura di Raffaele Laricchia