Caraibi: il vulcano Soufrière provoca estrema pioggia di cenere, danni ingenti

by Raffaele Laricchia
12 Aprile 2021 - 9:05

Una colossale eruzione vulcanica si è verificata nelle scorse ore nei Caraibi: ad eruttare è stato il vulcano Soufrière situato sull’isola di St. Vincent (ve ne abbiamo parlato qui).

Migliaia di persone sono state evacuate dall’isola caraibica a causa dell’elevata pericolosità dell’eruzione in atto, che va avanti dal 9 aprile. Nelle ultime ore la pioggia di cenere si è infittita e ha provocato danni ingenti in vaste aree dell’isola.
Dalle immagini scattate alle pendici del vulcano e anche ad alcuni chilometri da esso, si notano accumuli di cenere impressionanti!

Tra i 5 e i 10 cm di cenere vulcanica hanno ricoperto ogni cosa, dalle abitazioni sino alle piante che ovviamente risentono del peso della cenere. Secondo le autorità locali i danni alle piantagioni, specie quelle di cocco, sono enormi. Tuttavia viene sottolineato che a lungo termine questi terreni trarranno benefici grazie ai numerosi minerali che verranno assorbiti dai terreni.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!