Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: colpo di scena a metà settimana, sferzata artica in arrivo

Previsioni meteo: colpo di scena a metà settimana, sferzata artica in arrivo

16 Maggio 2021, ore 15:26

Fresco, pioggia e temporali potrebbero aver ancora tanto da dire nel prosieguo di maggio, quasi a volerci ricordare che l’estate è ancora lontana. In particolare ci riferiamo alla prossima settimana che, a partire da mercoledì, potrebbe prendere una pessima piega a favore del maltempo.

Dagli ultimi aggiornamenti emerge sempre più la possibilità di una forte ondata di fresco (potremmo dire quasi freddo) di stampo artico, pronta ad immergersi nel Mediterraneo per almeno 48/72 ore. La causa di questa improvvisa e anomala ondata di maltempo è da ricercare in una posizione troppo meridionale della corrente a getto polare e ad un suo successivo affondo fin sul nord Africa, come solitamente avviene nel periodo invernale o ad inizio primavera.

Fortunatamente sembra possa trattarsi solo di una breve parentesi all’interno di un periodo tutto sommato più stabile e più caldo. Difatti questo improvviso peggioramento, con annesso calo termico molto importante, potrebbe farci visita tra mercoledì 19 e venerdì 21 maggio, dopodiché caldo e bel tempo potranno nuovamente riconquistare lo Stivale.

COSA POTREBBE SUCCEDERE? L’arrivo di una tale massa d’aria molto fresca e instabile, a poche settimane dall’estate, potrebbe rivelarsi una seria minaccia per le nostre campagne. I forti contrasti termici potrebbero dar vita a temporali estesi e molto forti, a cui sarebbero associate grandinate eccezionali, colpi di vento e piogge a carattere di nubifragio.
La perturbazione artica potrebbe dapprima attraversare il nord mercoledì, per poi estendersi anche al centro-sud tra giovedì e venerdì. Piogge e temporali andranno ad innescare un vertiginoso calo delle temperature, anche di oltre 10-12°C rispetto ai valori attuali.

Il calo delle temperature, inoltre, favorirà il ritorno della neve a quote relativamente basse per il periodo. I fiocchi di neve potrebbero scendere sin sui 1200 metri sulle Alpi e attorno ai 1500 metri sull’Appennino (da confermare).

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!