Home > Salute, scienze e tecnologie > Lavorare quattro giorni a settimana per aiutare l’ambiente e abbattere l’inquinamento

Lavorare quattro giorni a settimana per aiutare l’ambiente e abbattere l’inquinamento

1 Giugno 2021, ore 17:09

Lavorare di meno per produrre di più ed allo stesso tempo combattere l’inquinamento. Sembra quasi un sogno irrealizzabile ma ci sono degli studi scientifici e degli esperimenti che sembrano muoversi in tal senso.

Uno studio collettivo Platform London, commissionato dalla campagna 4 Day Week e finanziato dalla fondazione Alex Ferry, ha rilevato che completare la settimana lavorativa in appena quattro giorni, mantenendo lo stesso stipendio, significherebbe diminuire le emissioni di gas serra del Regno Unito di 127 tonnellate entro il 2025. Si tratta di una riduzione del 21% degli inquinanti.

Ridurre di appena un giorno la settimana lavorativa svolgerebbe un ruolo chiave nell’affrontare l’emergenza climatica. Allo stesso tempo si ridurrebbe il consumo di energia sul posto di lavoro e, riducendo il pendolarismo, si taglierebbero le emissioni dei trasporti. Addirittura il report afferma che offrire alle persone un giorno di ferie in più aumenterebbe sia la produttività a lavoro che la salute del lavoratore. Concedendosi ulteriori 24 ore di riposo, ci si potrebbe dedicare maggiormente all’attività fisica, al volontariato o a rafforzare il legame con la propria famiglia e la comunità.

«Passare a una settimana lavorativa di quattro giorni, con una giusta retribuzione per tutti, può aiutarci a cambiare il modo in cui viene creato valore nella società, aggiungendo spazio per la cura, il riposo e le relazioni», ha detto al Guardian la ricercatrice ambientale Laurie Mompelat di Platform London. «Una settimana lavorativa più breve senza perdita di retribuzione è un investimento cruciale nel capitale umano, in un momento in cui sono necessari il contributo, la cura e la creatività di tutti per realizzare una società più sostenibile». E Joe Ryle di 4 Day Week ha aggiunto: «Sappiamo già che la settimana di quattro giorni fa bene alla salute mentale e al benessere dei lavoratori, ma questa ricerca dimostra che può essere una grande mossa anche per l’ambiente. Il movimento ambientalista deve sostenere le richieste di una settimana lavorativa più breve in quanto potrebbe fare la differenza nella corsa per limitare gli effetti peggiori del cambiamento climatico».

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!