Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Allerta della Protezione Civile: temporali anche forti domani, ecco le regioni coinvolte

Allerta della Protezione Civile: temporali anche forti domani, ecco le regioni coinvolte

5 Giugno 2021, ore 19:35

Ci attende una Domenica di temporali su buona parte d’Italia. La Protezione Civile ha emanato un’allerta meteo in vista di fenomeni anche intensi a carattere temporalesco, che interesseranno in particolar modo il nord-est e le regioni centrali adriatiche.

Allerta meteo della Protezione Civile

Un minimo posizionato sull’Europa centrale sta determinando fenomeni d’instabilità atmosferica sulle nostre regioni settentrionali, specialmente a ridosso delle aree alpine. Dalle prime ore di domani il maltempo, accompagnato da piogge e temporali, si sposterà su parte delle regioni centrali peninsulari, interessando in particolar modo quelle del versante orientale.

L’avviso prevede dal primo pomeriggio di oggi, sabato 5 giugno, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia e Veneto, in estensione dalle prime ore di domani, domenica 6 giugno, a Emilia-Romagna e Marche. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, domenica 6 giugno, allerta gialla su gran parte del Veneto, su alcuni settori di Emilia-Romagna, Abruzzo e sull’intero territorio di Marche e Umbria.

Bollettino di criticità per Domenica 6 Giugno

Per la giornata di domani, Domenica 6 giugno 2021:
ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Marsica, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano
Emilia Romagna: Costa ferrarese, Pianura ferrarese di Po e Po di volano, Montagna emiliana centrale, Collina emiliana centrale, Pianura modenese di Secchia e Panaro, Pianura reggiana di Enza e Crostolo, Pianura bolognese di Reno e suoi affluenti, Collina bolognese, Montagna bolognese, Costa romagnola, Bassa collina e pianura romagnola, Alta collina romagnola, Pianura reggiana di Po, Montagna romagnola
Marche: Marc-2, Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-4, Marc-3
Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere
Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento, Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e monti Lessini, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige
ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Marsica, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano
Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Collina emiliana centrale, Collina bolognese, Montagna bolognese, Alta collina romagnola, Montagna romagnola