Home > Meteo News > Violenti temporali si abbattono in Francia: grandine gigante verso il confine con la Svizzera

Violenti temporali si abbattono in Francia: grandine gigante verso il confine con la Svizzera

20 Giugno 2021, ore 8:42

Violenti temporali hanno imperversato ieri in molte zone della Francia, come vi abbiamo già documentato in un altro articolo.

I fenomeni più violenti si sono verificati nel corso del pomeriggio e delle ore serali, con la formazione di intensi temporali alimenti dallo scontro fra aria calda e aria più fresca di natura atlantica. I temporali sono stati caratterizzati da forte attività elettrica, precipitazioni abbondanti (dai 20 ai 50 mm in breve tempo), grandine e raffiche di vento vicine o localmente anche superiori ai 100 km./h. Inevitabili quindi i danni in numerose località.

Un temporale a “supercella”, particolarmente violento, si è sviluppato nel tardo pomeriggio nel dipartimento del Doubs, nell’estrema area orientale del paese, vicino al confine svizzero.
Il fenomeno è stato caratterizzato da una grandinata devastante, con chicchi di ghiaccio grandi anche 6-8 centimetri.

Ingenti i danni, soprattutto nella località di Vercel-Villedieu-le-Camp. Molte auto sono state danneggiate (parabrezza sfondati) e hanno riportato danni anche molti tetti di edifici.

Disagi nella serata di Sabato anche nell’area attorno a Parigi. Interrotto il traffico ferroviario tra Reims e la capitale. Nel dipartimento della Marna, circa 8.500 abitazioni sono rimaste senza elettricità.