Home > Meteo News > Pomeriggio bollente in Italia: superati 41 gradi a Foggia, oltre 43 nel palermitano

Pomeriggio bollente in Italia: superati 41 gradi a Foggia, oltre 43 nel palermitano

21 Giugno 2021, ore 16:00

Il gran caldo ampiamente annunciato è arrivato in Italia: le correnti calde e secche sub-tropicali stanno avvolgendo gran parte d’Italia, ma in particolare le regioni del sud dove la colonnina di mercurio è schizzata di 8-10°C oltre le medie del periodo.

Il caldo africano si sta facendo sentire soprattutto in Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia: le temperature sono salite in modo vertiginoso rispetto a ieri, tanto da portarsi oltre i 30°C praticamente ovunque, anche sui tratti costieri solitamente mitigati dalle brezze marine.

Sono le zone interne quelle che maggiormente hanno risentito del riscaldamento, per effetto della ventilazione favonica (proveniente dai monti, più calda e secca). i settori interni del foggiano, del barese, del Salento, del materano, del cosentino, del crotonese, del catanzarese e di gran parte della Sicilia mostrano temperature vicine ai 38-40°C. 
Ma anche su alcuni tratti costieri la situazione è addirittura peggiore: a Palermo e Catania la colonnina di mercurio ha raggiunto i 40°C.

La località più calda al momento è Carini, nel palermitano, dove il termometro ha registrato una temperatura massima di ben 43.5°C. Nella periferia di Palermo registrati fino a 42.5°C. La seconda città d’Italia più calda è Foggia con 41.2°C.
Gran caldo anche in Campania, Abruzzo, Lazio, Sardegna, Marche, Umbria, Molise, Toscana ed Emilia Romagna, con temperature tra i 30 e 38°C. Tanta l’afa soprattutto sulle coste, a causa del costante aumento di umidità relativa.

Nei prossimi giorni il caldo non mollerà la presa, e per qualche località del centro-sud la temperatura potrebbe andare ancor più in alto.

video
play-sharp-fill

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!