Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: caldo estremo coi giorni contati? Da giovedì possibile cambiamento

Previsioni meteo: caldo estremo coi giorni contati? Da giovedì possibile cambiamento

29 Giugno 2021, ore 20:11

Il grande caldo sub-tropicale, che ormai ci attanaglia da oltre dieci giorni, potrebbe davvero avere i giorni contati. La settimana è iniziata sulla scia della precedente, con tanto caldo e tanta umidità sulle regioni centro-meridionali ed in minor misura anche al nord.

Nei prossimi giorni, però, le carte in tavola potrebbero gradualmente cambiare da nord a sud: la massa d’aria eccezionalmente calda aleggia nel Mediterraneo potrebbe essere spazzata via in larga parte, grazie all’ingresso di correnti più fresche da nord-ovest che, per l’appunto, andranno a minare la stabilità dell’anticiclone.

FORTE CALO TERMICO NELLA SECONDA PARTE DELLA SETTIMANA | Il caldo intenso resisterà fino a domani, con temperature localmente fino a 40°C nelle zone interne del Meridione. Da giovedì invece le temperature intraprenderanno una graduale discesa che, finalmente, le riporterà attorno alle medie stagionali e localmente anche al di sotto.
Per il ritorno alla normalità non basterà attendere giovedì ma almeno il week-end. Giovedì 1 luglio infatti farà ancora caldo, ma saremo ben lontani dai valori eccezionali che registriamo in queste ore.

Tra venerdì, sabato e domenica il calo termico sarà ancor più evidente da nord a sud, fino in Sicilia.
Il calo termico, ovviamente, non passerà inosservato: l’aria diverrà nettamente più instabile e a causa della tanta calura presente nei bassi strati sarà possibile imbattersi in acquazzoni e forti temporali.

video
play-sharp-fill

Osservato principale è il nord Italia: qui i temporali potrebbero rilevarsi molto forti e diffusi, già tra giovedì e venerdì e poi nuovamente nel week-end. Entro venerdì i primi fenomeni potrebbero coinvolgere anche Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia e zone interne della Toscana, in modo molto sparso e irregolare.

Tra sabato e domenica, invece, i temporali potrebbero rivelarsi decisamente più corposi e diffusi su gran parte delle zone interne del centro-sud. Insomma dopo una lunga fase calda e siccitosa potrebbe finalmente fare ritorno un po’ di pioggia e soprattutto potremo assaporare temperature consone all’estate mediterranea.
Difficile però affermare quanto durerà questa tregua dal grande caldo: tra le possibilità vi è anche un ritorno del caldo intenso (non estremo come quello attuale) nel corso della prima decade di luglio. Ma su questo punto ci ritorneremo nei prossimi aggiornamenti.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!