Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Settimana turbolenta in arrivo: sferzata temporalesca da nord a sud e caldo spazzato via!

Settimana turbolenta in arrivo: sferzata temporalesca da nord a sud e caldo spazzato via!

10 Luglio 2021, ore 11:56

Le possibilità di un vero e proprio stravolgimento meteorologico nel corso della prossima settimana aumentano sempre più! Già ieri vi avevamo accennato riguardo un importante cambiamento del tempo a partire da martedì, ma ora le possibilità sono nettamente aumentate nelle ultime ore.

Il caldo africano che avvolge l’Italia (e in particolare il centro-sud) ha realmente i giorni contati: una massa d’aria fresca atlantica, proveniente dalla Francia, si riverserà nel Mediterraneo colpendo dapprima il nord nella giornata di martedì e successivamente il centro-sud tra mercoledì e giovedì. 
Mercoledì 14 probabilmente sarà l’ultima giornata di caldo intenso al sud, con temperature superiori ai 35°C, dopodiché potrebbe realmente irrompere aria molto più fresca tanto da portare la colonnina di mercurio in giù di almeno 10 gradi.

Il passaggio dal gran caldo al fresco, però, potrebbe non passare inosservato: l’aria fresca (che poi ci accompagnerà fino al termine della settimana) comporterà la formazione di temporali intensi e diffusi dapprima al nord (martedì) e successivamente anche al centro-sud (tra mercoledì e giovedì).

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2021/07/prossimigiorni.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/07/previsioni-meteo-inizio-settimana-12-13-luglio-2021-altri-violenti-temporali.jpg”]

Al momento le aree che maggiormente potrebbero essere colpite dalle forti piogge e dai fenomeni più intensi (anche grandine e forti raffiche di vento) sono il nord Italia e le regioni adriatiche. Tuttavia il peggioramento potrebbe rivelarsi così esteso da coinvolgere anche il lato tirrenico e finanche l’estremo sud (da confermare).
Quasi certo il ritorno della pioggia in località dove non piove da mesi come Umbria, Lazio, Campania, Molise, Abruzzo, Puglia, Basilicata, Calabria. Anche le isole maggiori potrebbero fare i conti con temporali e acquazzoni, ma sarà necessario qualche ulteriore aggiornamento per capire meglio questa dinamica.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!