Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo: break estivo confermato, crollo delle temperature da martedì

Meteo: break estivo confermato, crollo delle temperature da martedì

11 Luglio 2021, ore 20:13

Dopo un mese eccezionalmente caldo e fin troppo siccitoso è alle porte il primo vero break estivo, ormai pienamente confermato. Le temperature scenderanno in modo considerevole a cominciare dal nord, dopodiché (e qui c’è la novità) toccherà anche al centro-sud nel prosieguo di settimana.

Il caldo intenso sarà sostituito da correnti nettamente più fresche nord-occidentali, portate nel Mediterraneo da una forte depressione che rischia di generare numerosissimi temporali e fenomeni violenti. Difatti dopo un periodo così tanto caldo e umido è facile attendersi contrasti termici rilevanti alla prima perturbazione leggermente organizzata.

La passata temporalesca che nei giorni scorsi ha duramente colpito il nord non è per nulla paragonabile per estensione, durata e intensità all’ondata di maltempo attesa da martedì. Sarà il nord il primo settore, martedì 13, a fare i conti col severo peggioramento, che sarà caratterizzato da piogge diffuse e temporali localmente di forte entità (con grandine, nubifragi e raffiche di vento intense). Allo stesso tempo ci sarà un calo sostanzioso delle temperature, anche di oltre 10-12°C rispetto ai valori attuali).

Mercoledì 14 il maltempo si estenderà con vigore anche al centro Italia, causando anche qui un netto calo delle temperature. Il sud invece sarà ancora avvolto da caldo e afa fino alle ultime ore della giornata.
Sarà la giornata di giovedì 15 che, con altissima probabilità, sancirà la fine del caldo intenso su tutta la penisola: anche al sud le temperature scenderanno (in modo comunque meno marcato rispetto al nord) e arriveranno acquazzoni e temporali a tratti molto intensi.

La perturbazione potrebbe isolarsi all’interno del Mediterraneo e persistere per molti giorni, probabilmente fino al termine della prossima settimana, con tutte le conseguenze del caso: le temperature resterebbero attorno alle medie del periodo o addirittura sotto, mentre acquazzoni e temporali sarebbero all’ordine del giorno da nord a sud, specie nelle aree interne.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!