Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Allerta meteo: domani caldo estremo col libeccio, nord con tanto maltempo

Allerta meteo: domani caldo estremo col libeccio, nord con tanto maltempo

31 Luglio 2021, ore 21:44

Siamo alle porte di quella che potrebbe essere la giornata più calda dell’estate, almeno fino ad ora. Le temperature, già ora eccezionalmente alte, tenderanno a salire ulteriormente su tutto il centro-sud ad opera dei secchi e caldi venti di libeccio.

Questo vento sarà innescato da una perturbazione particolarmente intensa che proprio in questi minuti sta entrando dalla Francia sulle regioni settentrionali, a suon di temporali e grandinate. La perturbazione innescherà, nelle prossime 24 ore, un richiamo di aria molto calda sub-tropicale verso il Mediterraneo ed in particolare verso il centro-sud Italia, favorendo di conseguenza un ulteriore eccezionale aumento termico.

Le temperature saliranno con maggior insistenza sulle regioni adriatiche e quelle meridionali, ovvero dove i venti di libeccio saranno più presenti e favoriranno il fenomeno della compressione dell’aria (disperdendo umidità e facendo impennare le temperature verso l’alto).
I fatidici 40°C saranno toccati in tantissime località dall’Abruzzo alla Sicilia, passando per Puglia, Basilicata, Calabria, Molise. Localmente ci saranno punte di 42-43°C in Puglia, Basilicata e Calabria, mentre in Sicilia è molto probabile che i termometri possano registrare temperature di 45°C nelle zone interne di catanese, siracusano, ragusano, ennese e nisseno.
Gran caldo anche su Umbria, Marche ed Emilia Romagna con picchi di 36-39°C. 
Il caldo si farà sentire anche nelle ore di buio (sia all’alba che dopo il tramonto).

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2021/07/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2018/10/raffaaa-1.png”]

Lieve calo termico invece su Campania, Lazio e Toscana grazie all’aumento vertiginoso dell’umidità ad opera del libeccio (umidità fornita dal mar Tirreno). Questo significa che il caldo diverrà molto afoso.
Cambia tutto in Sardegna: qui arriverà finalmente aria meno calda da ovest e le temperature potranno scendere di almeno 6-7°C rispetto agli ultimi giorni.

NORD ITALIA ASSEDIATO DAI TEMPORALI | Mentre il centro-sud vivrà la più calda giornata dell’estate, al nord avremo una situazione totalmente opposta. Escludendo le alte temperature dell’Emilia Romagna, su tutto il settentrione avremo valori termici tra i 24 e 31°C. Il calo termico, tuttavia, avverrà tramite temporali estesi e intensi che per l’ennesima volta potranno causare grandinate, nubifragi e forti raffiche di vento.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!