Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Previsioni meteo, ecco la luce in fondo al tunnel: fine del grande caldo la prossima settimana

Previsioni meteo, ecco la luce in fondo al tunnel: fine del grande caldo la prossima settimana

by Raffaele Laricchia

Siamo ormai arrivati a meno di venti giorni dal termine dell’estate meteorologica, ormai quasi ufficialmente una delle stagioni più calde degli ultimi decenni su tutto il centro-sud. Agosto si sta rivelando quasi del tutto identico ai mesi di giugno e luglio, con l’unica eccezione che, questa volta, il caldo intenso sta avvolgendo anche le regioni settentrionali.

L’ennesima ondata di caldo estremo, capace di far registrare la nuova temperatura più alta d’Europa da quando esistono le rilevazioni, proseguirà almeno fino ad inizio prossima settimana a suon di temperature elevatissime e tantissima afa.
Ma quando terminerà questo periodo eccezionalmente caldo e afoso? È sicuramente la domanda più gettonata delle ultime settimane, soprattutto al sud dove fresco e pioggia sono diventate una necessità più che primaria.

Ebbene ci sono, finalmente, delle grandi novità: il vasto anticiclone sub-tropicale che da settimane (addirittura da mesi) staziona tra il Mediterraneo e il nord Africa inizierà seriamente a vacillare nel corso della prossima settimana.
A partire da martedì 17 subentrerà aria più fresca e instabile sulle regioni del nord, dando così un duro colpo all’anticiclone. L’intera cupola alto pressoria tenderà ad indebolirsi rapidamente grazie all’afflusso di aria più fresca alle alte quote e potrà così abbandonare dapprima il nord e successivamente anche il centro-sud.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2021/08/fresco.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/08/previsioni-meteo-18-19-AGOSTO-svolta-arriva-il-fresco-fine-del-grande-caldo.jpg”]

Al suo posto irromperà l’aria più fresca nord Atlantica che avrà il grande compito di far scendere le temperature ovunque almeno di 8-10°C: martedì sarà il nord ad assaporare clima nettamente più fresco, mentre tra mercoledì 18 e giovedì 19 toccherà finalmente anche al centro-sud.

Entro giovedì prossimo e le prime ore di venerdì, tra una settimana, il grande caldo e la tanta umidità potranno aver abbandonato ogni angolo della nostra penisola. Con l’avvento di questa massa d’aria più fresca settentrionale è probabile che le temperature scendano di almeno 8°C su tutta Italia, con picchi anche superiori ai 10°C al nord. Le attuali massime attorno ai 38-40°C in molte località del Meridione potrebbero scendere a 30-32°C entro il prossimo giovedì, mentre di notte si potrà finalmente respirare aria fresca senza l’ausilio dei deleteri condizionatori.

Il calo termico potrebbe non passare inosservato: il nord Italia, infatti, potrebbe fare i conti con numerosi e forti temporali ad inizio prossima settimana, dopodiché qualche fenomeno intenso potrebbe raggiungere anche le regioni centro-meridionali. Al momento, comunque, non si intravede una perturbazione organizzata in grado di porre fine alla siccità sul Meridione. Per il maltempo forse occorrerà attendere la terza decade di agosto, ma quantomeno comincia ad intravedersi la luce in fondo al tunnel.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!

A cura di Raffaele Laricchia