Home > Meteo News > Ida raggiunge la costa orientale degli Stati Uniti: almeno 46 morti e gravi danni

Ida raggiunge la costa orientale degli Stati Uniti: almeno 46 morti e gravi danni

by Francesco Ladisa
3 Settembre 2021 - 11:26

Si aggrava il bilancio del passaggio dell’ex uragano Ida sulla costa orientale degli Stati Uniti. Gli ultimi aggiornamenti riportano almeno 46 morti in seguito alle inondazioni e ai venti tempestosi portati dalla coda dell’uragano.

Gli stati maggiormente colpiti sono il New Jersey, dove hanno perso la vita 23 persone, e lo Stato di New York, che fa registrare 16 vittime. Si registrano inoltre 3 morti nel sobborgo di Westchester, e altre tre vittime del maltempo vicino a Filadelfia, in Pennsylvania. Nel bilancio anche un giovane poliziotto del Connecticut.

Leggi anche Ida raggiunge New York, alluvione sulla grande Mela: almeno 7 vittime, inondate anche le metropolitane

Pur declassato a tempesta tropicale, Ida ha colpito duramente New York, causando pesanti disagi e paralizzandola per diverse ore. Nella giornata di ieri, sono caduti circa 80 millimetri di pioggia in appena 60 minuti. Le precipitazioni record hanno mandato in tilt la rete di trasporto pubblico: metropolitana praticamente bloccata, con alcune stazioni completamente sommerse dall’acqua, i treni per Washington e Boston sospesi, gli aeroporti funzionanti a singhiozzo, strade come fiumi. Per la prima volta nella storia il National Weather Service ha dichiarato infatti lo stato di emergenza alluvioni per questa città.

A cura di Francesco Ladisa