Home > Meteo News > Messico: straripa fiume, allagato ospedale con pazienti Covid, 16 morti

Messico: straripa fiume, allagato ospedale con pazienti Covid, 16 morti

8 Settembre 2021, ore 9:21

Una forte ondata di maltempo nei giorni scorsi ha colpito diverse zone del Messico. Piogge torrenziali hanno causato allagamenti ed enormi disagi nello stato di Hidalgo, nella zona est del Paese, con danni in numerose città.

Il fiume Tula, nel corso di Lunedì, è straripato, allagando anche aree abitate. L’acqua ha travolto anche l’ospedale della città di Tula de Allende. La struttura è stata invasa dall’acqua che ha causato l’interruzione dell’energia elettrica per diverso tempo. Questo ha portato alla morte di 16 pazienti.

Leggi anche Violento terremoto colpisce il Messico: ci sono danni e crolli

Nella erano ricoverate almeno 56 persone, molte delle quali contagiate da covid-19 . Almeno 15 dei 17 deceduti erano infatti in cura per il coronavirus. Numerosi altri pazienti sono stati evacuati. 

Stando a quanto riportato dal governatore Omar Fayad, i pazienti sarebbero morti proprio per la mancanza di ossigeno dopo che i macchinari ai quali erano collegati si sono spenti per mancanza di energia. “La situazione è tragica – ha spiegato il governatore – credo che abbiate già potuto verificare con i vostri occhi il dramma che si sta vivendo a Tula. Erano molti anni che non si verificava una situazione del genere”.