Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Previsioni meteo: più maltempo da giovedì, poi irruzione FREDDA la prossima settimana?

Previsioni meteo: più maltempo da giovedì, poi irruzione FREDDA la prossima settimana?

14 Settembre 2021, ore 20:26

L’alta pressione africana posizionata attualmente su tutta Italia tenderà pian piano a ritirarsi col passare dei giorni grazie al costante afflusso di aria più fresca e instabile dai quadranti settentrionali, che andrà letteralmente ad erodere la cupola anticiclonica a cominciare dalle alte quote.

L’indebolimento dell’alta pressione comincerà sulle regioni settentrionali sin dalla giornata di giovedì: le instabili correnti atlantiche porteranno tanta nuvolosità al nord ed anche le prime piogge soprattutto a ridosso dei rilievi di Liguria, Valle d’Aosta, Lombardia e a seguire anche sul nord-est. Entro venerdì l’instabilità si estenderà anche sulle regioni centrali e molto localmente anche su Campania e Puglia.

Nel week-end l’alta pressione inizierà a farsi da parte anche al sud Italia, favorendo così l’arrivo di nubi, acquazzoni e temporali (soprattutto nella giornata di sabato). Parallelamente le temperature inizieranno a scendere dapprima al nord da giovedì e poi anche al sud tra sabato e domenica. L’estate settembrina, dunque, potrebbe essere già un ricordo tra pochi giorni.

PROSSIMA SETTIMANA COL FREDDO? Il costante indebolimento dell’alta pressione e l’aumento dell’instabilità potrebbero culminare con l’arrivo di una forte ondata di maltempo da pieno autunno, in grado di portare tanto maltempo, i primi freddi stagionali e le forti nevicate sui monti del centro-nord. Questo sensibile peggioramento potrebbe essere determinato da una massa d’aria fredda proveniente dal nord-est Europa nel corso della prossima settimana, indicativamente tra 21 e 25 settembre. 
Al momento non c’è nulla di certo considerati i tanti giorni che ci separerebbero dall’episodio, pertanto si tratta solo di ipotesi a lungo termine suscettibili di cambiamenti. Saranno importanti gli aggiornamenti a tal proposito nei prossimi tre giorni.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!