Home > Terremoti e vulcani > Canarie: il vulcano Cumbre Vieja continua ad eruttare, distrutti circa 600 edifici

Canarie: il vulcano Cumbre Vieja continua ad eruttare, distrutti circa 600 edifici

28 Settembre 2021, ore 12:38

Prosegue l’eccezionale eruzione del vulcano Cumbre Vieja sull’isola di La Palma, alle Canarie. Grandi quantità di lava continuano a fuoriuscire da diverse bocche vulcaniche, raggiungendo strade ed edifici.

Si stima che la lava abbia già distrutto 589 edifici e 21 chilometri di strade, coprendo 258 ettari di terreno: lo si apprende dagli ultimi dati resi noti dal sistema europeo Copernicus. Oltre una settantina di edifici sono stati distrutti solo nelle ultime 24 ore.

Dopo che nella mattinata di ieri il vulcano si era apparentemente quasi fermato, verso sera ha ripreso a sprigionare lava intensamente, anche se in maniera intermittente. Un comportamento che gli esperti considerano “normale”.
Il comportamento poco prevedibile del Cumbre Vieja getta la popolazione nella paura costante che le loro case possano essere raggiunte dalla lava, secondo le testimonianze di diverse di loro ai media iberici