Violenta eruzione del Monte Aso, il più grande vulcano del Giappone [VIDEO]

by Francesco Ladisa
20 Ottobre 2021 - 11:32

Il monte Aso, il più grande vulcano attivo di tutto il Giappone, ha dato vita nelle ultime ore a una intensa eruzione. Una gigantesca colonna di cenere è stata sprigionata dall’area sommitale del vulcano, innalzandosi fino a 3.500 metri di altezza.

Subito dopo le prime esplosioni, diversi escursionisti che si trovavano nei pressi del monte Aso si sono allontanati. Nessuna persona è rimasta ferita. Le autorità hanno avvertito la gente di non avvicinarsi al vulcano. Per coloro che si trovano vicino alla montagna, “bisogna fare attenzione alle grandi rocce volanti e ai flussi di materiali piroclastici”, ha detto il funzionario della Japan Meteorological Agency Tomoaki Ozaki in una conferenza stampa televisiva.

L’Agenzia meteorologica nazionale (Jma) ha riferito che l’evento si è verificato alle 11:43 ora locale (le 4:43 in Italia) lungo il cratere Nakadake, e il livello di allerta è stato alzato a 3 su una scala di 5. L’ultima volta che è stato emesso un tale livello di allarme per l’Aso è stato quando ha eruttato nel 2016.

Il Giappone è uno dei paesi più attivi al mondo dal punto di vista vulcanico. Si trova sul cosiddetto “anello di fuoco” del Pacifico, dove si registra una gran parte dei terremoti e delle eruzioni vulcaniche del pianeta. Nel settembre 2014, il Giappone ha subito la sua eruzione più letale in quasi 90 anni quando il monte Ontake, nella prefettura centrale di Nagano, è esploso inaspettatamente, uccidendo circa 63 persone.

Ecco le spettacolari immagini dell’eruzione: