Canarie: Cumbre Vieja scatenato, ERUZIONE interminabile! Le città sono SEPOLTE dalla CENERE

by Raffaele Laricchia
31 Ottobre 2021 - 21:32

Il vulcano Cumbre Vieja non da tregua sull’isola di La Palma, nell’arcipelago delle Canarie: l’eruzione prosegue ormai ininterrottamente da quasi due mesi e la situazione non può che degenerare giorno dopo giorno.

A sei settimane dall’inizio dell’eruzione l’intero paesaggio dell’isola è totalmente stravolto. Le grandi quantità di cenere emesse hanno ricoperto tutta l’isola sotto una coltre estremamente spessa, addirittura fino a diversi metri. La qualità dell’aria è pessima in tutta l’isola sia per la presenza di cenere che per le micro-particelle in sospensione in atmosfera.

I centri abitati dell’isola sono sommersi da metri e metri di cenere, che in alcuni casi hanno ricoperto le abitazioni. Negli ultimi giorni, inoltre, si registrano anche episodi noti come “bombe di lava”, ossia sfere di roccia incandescenti espulse dal vulcano e che rotolano lungo i pendii stracolmi di cenere. Queste sfere vengono scagliate anche a molti chilometri dal cratere.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!