Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > METEO: la settimana parte col MALTEMPO, ecco dove pioverà

METEO: la settimana parte col MALTEMPO, ecco dove pioverà

8 Novembre 2021, ore 8:37

Col passare delle ore sta prendendo vita un ciclone all’interno del Mediterraneo, precisamente tra la Sardegna e le coste nordafricane, dove persisterà almeno fino a giovedì o venerdì. Come ogni depressione che si rispetti è presente un ramo ascendente molto instabile nel quale si sviluppano rovesci e temporali: questo fronte sta attraversando centro e sud Italia, portando con sé fenomeni a tratti intensi. Nel frattempo sta irrompendo anche un nucleo d’aria più instabile dal centro Europa sul nord Italia, richiamato proprio dal ciclone: questa massa d’aria sta provocando piogge e rovesci sul Nordest.

Insomma è un inizio di settimana decisamente perturbato, che necessita dell’ombrello in molte nostre regioni. Ma cerchiamo di capire dove sarà più probabile imbattersi nella pioggia nelle prossime ore.
Man mano che la depressione si intensifica avremo un costante aumento dell’instabilità su gran parte d’Italia: in particolare ci aspettiamo piogge e rovesci per gran parte del giorno su Campania, Puglia centro-settentrionale, Basilicata, Sicilia, Lazio, Molise, Abruzzo. Nelle prossime ore peggiorerà gradualmente anche su Toscana, Marche, Emilia Romagna, Umbria, Calabria e Sardegna. 
Le piogge saranno presenti anche su Lombardia meridionale, Trentino, Veneto e Friuli almeno fino al pomeriggio, dopodiché avremo un lento graduale miglioramento. Poco o nulla da segnalare per Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta e alta Lombardia dove avremo quasi totale assenza di fenomeni (eccetto pioviggini sul basso Piemonte).

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2021/11/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

I fenomeni più forti saranno presenti in Sicilia e Campania: su queste due regioni potrebbero svilupparsi locali forti temporali con raffiche di vento sostenute. In Sardegna, invece, l’instabilità sarà ancora molto irregolare e disorganizzata, ma da stasera i fenomeni diverranno via via più diffusi e forti. L’apice del maltempo in Sardegna è atteso nei prossimi 3 giorni.

Restate sintonizzati su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su facebook, dove riceverai le notizie più importanti o interessanti senza il minimo sforzo!