Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > METEO: ancora nubi, piogge e venti forti. Irruzione ARTICA ad un passo!

METEO: ancora nubi, piogge e venti forti. Irruzione ARTICA ad un passo!

26 Novembre 2021, ore 9:03

L’Italia è ancora alle prese con una depressione particolarmente intensa centrata nei pressi della Corsica, attorno alla quale ruotano nubi, piogge e temporali. Questa depressione, inoltre, sta innescando intense raffiche di libeccio sulle regioni centrali e meridionali, in particolare su quelle tirreniche.

Il maltempo sarà dunque ancora protagonista nella giornata odierna, ma con fenomeni più concentrati sulle regioni tirreniche e al Nordest. Più asciutto invece sul Nordovest, sul lato adriatico e il versante ionico dove avremo anche schiarite importanti. Il protagonista di giornata sarà il vento di libeccio, che sulle coste tirreniche potrebbe soffiare con raffiche oltre 50-60 km/h. La neve scenderà sulle Alpi centro-orientali oltre i 1000 metri di quota, ma con sorprese più in basso nelle aree più interne e nei fondovalle fra Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2021/11/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

Nel fine settimana e fino al termine di novembre irromperà un’altra perturbazione, questa volta un’irruzione artica di vaste dimensioni e molto intensa che anticiperà di qualche giorno l’inizio dell’inverno meteorologico.
L’ondata di freddo inizierà a farsi sentire da domani al nord con un netto calo termico, dopodiché tra domenica, lunedì e martedì il freddo conquisterà tutta Italia. Oltre al freddo, tipicamente invernale, non mancheranno nubi, piogge, temporali e nevicate. Grazie al calo termico la neve scenderà man mano di altitudine portandosi sin verso quote bassissime al nord entro domenica, poi toccherà anche al centro e al sud assistere alle prime nevicate sotto i 1000 metri. 

Irruzione artica da domenica sull’Italia. Da notare i bassi geopotenziali (blu scuro), segno di alta instabilità

Nordest e lato adriatico centrale saranno i settori che potranno più facilmente assistere a nevicate degne di nota alle medio-alte quote e soprattutto i settori che potranno osservare fiocchi di neve a quote relativamente basse (fino in pianura sul Triveneto, fino in collina al centro Italia). Possibili rapide nevicate potranno interessare, tra domani e domenica, la Liguria orientale e la Toscana fino a quote piuttosto basse.
Tempo più asciutto sul Nordovest per quasi tutto il peggioramento.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!